Pagine

martedì 24 dicembre 2013

LA NON LETTERINA DI NATALE



Caro Gesù bambino,

come ben sai non sono affatto bravo a scriverti le letterine di Natale. Una sola volta ci ho provato, qualche anno fa, ed è stato un vero disastro. 
D'altronde hai pienamente ragione, con tutti i bimbi (e non solo loro) che ti scrivono in questo periodo, chissà quante richieste ti giungono? Ti è venuto così spontaneo, accantonare la mia sfilza di richieste e non esaudire i desideri, che ti avevo formulato, perchè altri avevano la precedenza.
Non me la sono presa a male, anzi ti voglio bene come prima e se possibile più di prima, anche se come ben sai, mi sono ripromesso in quel momento di non chiederti più nulla.

Ti starai quindi domandando il perchè, oggi mi ritrovo a scriverti, dopo essermi assunto quell'impegno. 
E' presto detto, l'anno che sta terminando è stato per certi versi terribile e ci sono delle cose che vorrei NON si ripetessero più. 
Ecco così che questa mia letterina non viene scritta con lo scopo di avere qualcosa, ma bensì perchè alcune circostanze NON si ripetano più.


NON vorrei più dovermi ritrovare a piangere per Lampedusa, per ciò che succede in mare, per ciò che succede in terra a quelle PERSONE fortunate che sono costrette ad attraversare il mare in cerca di una nuova di vita e che spesso vanno incontro alla morte e se sfuggono ad esse, si ritrovano nell'inferno dei nostri centri di accoglienza. 


NON vorrei più venire a conoscenza di persone che non riescono a capire che la cosa pubblica non è qualcosa di cui si possono appropriare. Mutande e festini vari, rimborsati con i soldi pubblici, sono un oltraggio e un'offesa alle persone che vedo intorno a me vivere in estrema indigenza. Il furto dei soldi pubblici fa doppiamente male, non solo per la sofferenza di chi ha la difficoltà di poter comprare il minimo indispensabile per i propri figli e per se, ma anche per la strafottenza di chi è deputato all'aiuto di quelle persone e invece pensa invece solo al proprio tornaconto personale;


NON vorrei più leggere di donne che vengono anche solo verbalmente maltrattate dai loro uomini, che spesso altro non sono che animali e travestiti da esseri umani. E' qualcosa di vergognoso, che non ha diritto di esistere su questa terra e che fa male non solo a loro che debbono soffrire del dolore fisico o morale per ciò che gli viene inferto, ma che crea dolo anche a chi deve assistere o solo venire a conoscenza di questi fatti.

NON vorrei più intorno a me persone che si fingono amiche e che fanno delle moine e della falsità il loro stile di vita. Non ho bisogno di altre sofferenze ed illusioni, preferisco poche persone vicino, ma buone e se permetti, essendo in età avanzata, credo di averle anche già individuato. Quindi, se ti riesce, puoi non solo non farmene conoscere di altre, ma anche non costringermi a subire la presenza di chi non gradisco.


NON vorrei più dovermi ritrovare a piangere per un genitore che lascia i propri figli in tenera età. Quest'anno mi hai costretto per ben due volte a questo a supplizio, con due neonate che non conosceranno mai chi ha regalato loro il dono della vita. Lo so che i tuoi disegni sono Divini ed imperscrutabili e che il fatto che io non riesca a trovare una ragione a queste morti non è un buon motivo perchè esse non si ripetano in futuro, ma è proprio necessario recare un  tale ed immenso dolore a dei bambini? Io credo di no.


Ti prego infine di un'ultima cosa, fa che io non debba più trovarmi nelle condizioni di scrivere di nuovo una NON letterina, non perchè non ne ho la voglia, ma perchè finalmente, il mondo si è ravveduto e ha portato l'atmosfera del Natale in ogni giorno dell'anno, così da rendere speciale il 25 dicembre, solo perchè si ricorda il giorno del tuo compleanno e non per la finta bontà di cui tutti si vestono.

Per sempre tuo (seppure accantonerai anche questa mia lettera) D. A.


P. S. Perdona, come sempre, il mio italiano grammaticalmente imperfetto, so che con te conta il cuore e non le forma.










1 commento:

  1. Posso mettere anche la mia firma accanto alla tua?
    uvs

    RispondiElimina

Saranno cancellati:

* messaggi non inerenti al post
* messaggi totalmente anonimi (cioè senza nome e cognome o pseudonimo)
* messaggi pubblicitari
* messaggi con linguaggio offensivo
* messaggi che contengono turpiloquio
* messaggi con contenuto razzista o sessista
* messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)
* messaggi il cui contenuto rappresenta un'aggressione alla persona e non alle sue idee


Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio (potete rispondere in calce al commento a cui volete fare riferimento)
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

SE SI DOVESSERO RIPETERE NEL TEMPO COMMENTI CHE VIOLANO LE REGOLE SOPRA ELENCATE, GLI STESSI SARANNO POI SOGGETTI ALLA MODERAZIONE DELL'AUTORE DI QUESTO BLOG